5 aprile 2017
Giuseppe Paparo (722 articles)
0 comments
Share

PES League 2017 – Intervistati alcuni finalisti

La seconda fase a gironi è ormai conclusa, e con essa, anche i sogni di molti players, i quali ambivano un posto nei finalisti della massima competizione “LIVE” di PES 2017, la “PES League”.

Quelli che c’è l’hanno fatta invece, dovranno confrontarsi, questa volta, con i migliori, con gente dai nervi saldi, dalle personalità forti, con giocatori che adottano stili di gioco unici ed efficaci. Insomma, è ora di fare sul serio!

– Konami, ne ha intervistato qualcuno, ecco le loro parole.

  • Nome: Jose Carlos Sànchez
  • Età: 24
  • Nazionalità: Spagna (alicante)
  • Palmares: Campione europeo PES 2017
  • @josesg93

Jose ha vinto la prima stagione nelle finali regionali della PES League 2017. Ascoltiamo il suo arrivo nel circo PES, e alcuni dei suoi preziosissimi suggerimenti di gioco.

  • Nome: Eldridge O’Niel
  • Nazionalità: Olanda (amsterdam)
  • Palmares: Campione tedesco 2013, finalista PES World Finals 2013, campione tedesco stagione 1 PES League.
  • @E_C_Oneill

Vincitore della stagione 1 nella PES League 2017. Come per i precedenti due players, Eldridge ci racconta alcuni segreti che applica nelle partite di Pro Evolution Soccer.

  • Nome: Ruben Bosch (Rubèn94)
  • Età: 22
  • Nazionalità: Spagna (valencia)
  • Palmares: Partecipazione PES World Finals 2016, vice campione europeo 2017, campione finali nazionali, terzo classificato campionato europeo 2017.
  • @ruben94

Ruben finisce terzo posto nella PES League delle finali regionali Europee prima stagione. Anche lui, ci racconta come è arrivato nella competizione e rivela alcuni segreti che adotta durante i match.

  • Nome: Matthias Luttenberger (Lutti-1)
  • Nazionalità: Austria
  • Palmares: Vice campione europeo 2014, vice campione mondiale 2015, quarto al campionato europeo 2017, 4 volte campione nazionale Austria/Svizzera, 4 partecipazioni alle PES World Finals.
  • @Lutti__1

Quarto posto nella PES League delle finali regionali Europee prima stagione. Lutti ci racconta come è arrivato nella competizione e rivela alcuni trucchi che adotta durante gli i ncontri.

Continuate a tenere d’occhio questo post, verrà aggiornato ad ogni nuova intervista.

Giuseppe Paparo

Giuseppe Paparo

Quella del calcio è l'unica forma di amore eterno che esiste al mondo. Chi è tifoso di una squadra lo resterà per tutta la vita. Potrà cambiare moglie, amante e partito politico, ma mai la squadra del cuore. (Cit. Luciano De Crescenzo)

Comments

No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *